introduzione

k

Nell’Artistic rendering l’utente realizza un viaggio nel tempo scoprendo, attraverso alcune tavole illustrative, quanto la gondola, la fórcola e il ferro da prua siano cambiati nei secoli. Un’altra sequenza di tavole illustra invece le principali fasi odierne di costruzione della gondola, svelandone la particolare asimmetria che rende agevole la caratteristica conduzione con un solo remo.
La gondola non è l’unica imbarcazione a Venezia, seppur la più amata: l’utente può trovare un esempio di un’altra imbarcazione tipica e comune in laguna, il sandolo sanpieróto detto brevemente sanpieróta, usato per la pesca, che può essere attrezzato con una o due vele al terzo. Della vela al terzo è disponibile una breve sequenza della sua evoluzione storica nei secoli.
Imbarcazioni tradizionali con caratteristiche simili a quelle veneziane si trovano in Albania, in particolare nel lago di Scutari e nei suoi fiumi Boiana e Drin, utilizzate dagli abitanti scutarini per attività di pesca ma anche di diporto: FollowGondola ne presenta alcuni esempi in foto storiche (Natanti scutarini) tratte da un’opera inedita di Zamir Talifica.